linea portatile
Il principio di rivalsa e la capacità di "ripagarsi"
 

Da un punto di vista strettamente finanziario è possibile classificare le strutture di Project Financing in funzione della tipologia di rivalsa dei soggetti finanziatori sugli azionisti della Società di Progetto:

senza rivalsa - without recourse
Operazioni di Project Financing in cui è esclusa la rivalsa dei finanziatori sugli azionisti; in questo caso le banche operano secondo logiche non tradizionali accollandosi rischi vicini a quelli imprenditoriali, alternativamente, esistono soggetti terzi che forniscono singolarmente o in modo combinato appropriate garanzie

rivalsa limitata - limited recourse
Operazioni di Project Financing in cui la rivalsa sugli azionisti è limitata: nel tempo, nell'ammontare, nella qualità.

rivalsa piena - total recourse
Operazioni di Project Financing in cui la rivalsa dei finanziatori sugli azionisti della Società di Progetto è totale.

Le attività realizzabili attraverso interventi di finanza di progetto possono essere anche classificati, in base alla loro capacità di ripagarsi, in 3 principali tipologie.

Progetti dotati di una intrinseca capacità di generare reddito attraverso ricavi da utenza
(Opera "CALDA")

I ricavi commerciali prospettici di tali progetti consentono al settore privato un integrale recupero dei costi di investimento nell'arco della vita della concessione. In tale tipologia di progetti, il coinvolgimento del settore pubblico si limita ad identificare le condizioni necessarie per consentire la realizzazione del progetto, facendosi carico delle fasi iniziali di pianificazione, autorizzazione, indizione dei bandi di gara per l'assegnazione delle concessioni e fornendo la relativa assistenza per le procedure autorizzative.
L'esempio classico può essere quello di una tratta autostradale, il cui pedaggio garantisca al concessionario di rientrare dalle spese sostenute per la sua costruzione e gestione, e di raggiungere utile adeguato a remunerare l'investimento

Progetti in cui il concessionario privato fornisce direttamente servizi alla pubblica amministrazione (Opera "FREDDA")

E' il caso di tutte quelle opere pubbliche - carceri, ospedali, scuole - per le quali il soggetto privato che le realizza e gestisce trae la propria remunerazione esclusivamente (o principalmente) da pagamenti effettuati dalla pubblica amministrazione su base commerciale. Il canone annuo sarà imputabile nelle sue componenti alle varie prestazioni cui dovrà adempiere il concessionario e includerà degli elementi di incentivazione/penalizzazione in funzione dell'effettivo raggiungimento degli standard prestazionali concordati.


Progetti che richiedono una componente di contribuzione pubblica
(Opera "TIEPIDA")

E' il caso di iniziative i cui ricavi commerciali da utenza sono di per se stessi insufficienti a generare adeguati ritorni economici, ma la cui realizzazione genera rilevanti esternalità positive in termini di benefici sociali indotti dalla infrastruttura, quali ad esempio la riqualificazione di aree urbane o la riduzione della congestione del traffico. Tali esternalità giustificano l'erogazione di una componente di contribuzione pubblica; L'intervento privato trova invece una giustificazione nei recuperi di efficienza indotti da una gestione privata e nella possibilità per l'Amministrazione di ridurre e distribuire gli impegni finanziari nel tempo, permettendo quindi l'avvio di un maggior numero di opere.