Prima Conferenza della Finanza di Progetto nelle Pubbliche Amministrazioni
home | project financing | atti del convegno |
linea
Gli Strumenti
freccia Introduzione
freccia Il Partenariato PP
Il Project Financing
freccia Cosa è
freccia Le tipologie
freccia Il principio di "rivalsa"
freccia I soggetti
freccia Special Purpose Vehicle
freccia Le fasi
freccia I rischi
Gli Approfondimenti
Il Convegno
freccia La Sessione Plenaria
freccia La Tavola Rotonda
La Regolamentazione
freccia Normativa Comunitaria
freccia Normativa Nazionale
freccia Provvedimenti in itinere
freccia Delibere autorità LLPP
Il PF spiegato da
freccia Le interviste video
degli interlocutori pubblici e privati che hanno partecipato al convegno
I nostri partner
I promotori
freccia UTFP
freccia Comitato promozione PPP
freccia PromoPA Fondazione
Gli sponsor
freccia UTFP
freccia RVA
freccia RBS
Link

In collaborazione con:
RVA - Rasini Vigano' Assicurazioni Spa
RBS - the Royal Bank of Scotland
portatile
RVA Rasini Viganò Assicurazioni
RVA - Rasini Vigano' Assicurazioni Spa

Chi è RVA Rasini Viganò Assicurazioni
RVA Rasini Viganò Assicurazioni è uno dei maggiori operatori nel mercato italiano del brokeraggio assicurativo e riassicurativo in grado di offrire alle imprese e alla pubblica amministrazione soluzioni su misura per ottimizzare in maniera decisiva e sostanziale la gestione dei rischi.
Aiutare i clienti a gestire al meglio i propri rischi puntando su: affiancamento costante, elevata qualità del servizio, personalizzazione anche attraverso l'utilizzo di soluzioni e strumenti innovativi; questa è la filosofia operativa di RVA Rasini Viganò Assicurazioni. Fondata nel 1958 da Alessandro Rasini e Giorgio Viganò, nel corso degli anni è cresciuta facendo leva su una conoscenza approfondita delle aziende e dei loro settori d'attività sino a divenire un gruppo con una solida struttura manageriale e una presenza capillare nel nostro paese, resa possibile dalla propria rete di undici filiali.
Nel 2003 i premi intermediati da RVA in Italia hanno superato i 256 milioni di euro contro i 204 milioni del 2002 (+25,5%), con un fatturato di 17,3 milioni (+15% rispetto all'anno precedente).
L'azionariato di RVA Rasini Viganò Assicurazioni fa capo a Giorgio Viganò.

RVA in sintesi

Denominazione Rasini Viganò Assicurazioni SpA
Sede centrale Milano, galleria Pattari, 2
Filiali in Italia 11 (Bari, Bologna, Foggia, Genova, Lucca, Milano, Milano Bicocca, Palermo, Pescara, Roma e Verona)
Numero addetti ˜ 130
Iscritti Albo Broker 34
Campi di attività Gestione rischi aziendali: speciali, tradizionali e relativi all'attività della pubblica amministrazione
Fatturato 2003 € 17,3 ML
Premi intermediati 2003 € 256 ML
Presidente Onorario Alessandro Rasini
Presidente e Ammin. Deleg.
iorgio Viganò
Direttore Generale Luca Franzi
Direttore Finanziario Francesco Jacini
Consiglio d'Amministrazione Giuseppe Faina, Gianlorenzo Fiorentini, Francesco Jacini, Fabio Morbilli, Enrico Viganò
Telefono +39 02.72508.1
Fax +39 02.72508.258
Sito internet www.rva.it

La Missione di RVA
"Aiutare i nostri Clienti a migliorare in maniera decisiva e sostanziale la gestione dei rischi e accrescere la nostra società attraendo, potenziando e conservando persone eccellenti."

Attraverso:

  • una tensione costante verso la qualità del servizio, della progettazione e della gestione;
  • un attento processo di selezione del personale;
  • un'alta professionalità, che imponga:
    • di mettere al primo posto gli interessi dei clienti;
    • di accettare solo quegli incarichi su cui siamo pienamente qualificati ad operare;
    • di mantenere indipendenza e obiettività anche se comporta la rinuncia dell'incarico.

L'organizzazione
RVA offre i propri servizi attraverso una rete di filiali, tutte direttamente dipendenti dalla sede centrale di Milano. Oggi RVA può contare su una presenza diretta anche a Bari, Bologna, Foggia, Genova, Lucca, Milano Bicocca, Palermo, Pescara, Roma e Verona con il programma di estendere e rafforzare ulteriormente il proprio presidio sul territorio italiano. Questa scelta risponde all'idea che solo grazie a un radicamento locale si possano comprendere le esigenze specifiche di aziende che, seppur simili per settori di attività e mercati di riferimento, devono affrontare problematiche spesso differenti anche a causa di specificità ambientali. E che solo grazie al supporto di manager capaci di riconoscere e interpretare il territorio e il tessuto economico in cui operano, sia possibile offrire un'assistenza realmente efficace alle aziende che vi risiedono.

La storia di RVA
RVA viene fondata nel 1958 da Alessandro Rasini e Giorgio Viganò. Negli anni immediatamente successivi il volume di attività della società si sviluppa considerevolmente.
Negli anni ottanta RVA registra una forte crescita in conseguenza di una serie di alleanze strategiche strette con alcuni tra i suoi clienti più importanti.
Nel 1995 la controllata londinese Rasini Viganò Limited entra a far parte del ristretto numero dei Lloyd's Broker: è la prima società di capitale interamente italiano ad ottenere questo importante riconoscimento.
Nel 1996 RVA si trasforma da S.r.l. in S.p.A., dotandosi di un capitale sociale di due miliardi di lire ed inizia un'opera di riorganizzazione e razionalizzazione delle società precedentemente costituite.
Nel luglio del 1998 ottiene la certificazione di qualità UNI EN ISO 9001.

I servizi offerti
Nel campo della gestione dei rischi le esigenze aziendali possono essere molto diverse. RVA offre un servizio fortemente personalizzato, con un gruppo di lavoro che, affiancando costantemente il cliente, ne individua le esigenze di copertura più importanti, progetta le soluzioni e lo assiste in caso di sinistro. Per il trasferimento dei rischi, alle coperture tradizionali possono affiancarsi soluzioni alternative anche attraverso prodotti finanziari. RVA propone i propri servizi tramite tre Strategic Business Area (SBA), ciascuna specializzata in uno specifico ambito di mercato.

Aziende

Rappresenta il comparto tradizionale in cui RVA si è sviluppata: analizza i principali bisogni di protezione dai rischi e la soglia di copertura più appropriata e fornisce una completa gestione amministrativa dei contratti assicurativi e degli eventuali sinistri. Fra i clienti di quest'area vi sono imprese private che operano nell'industria, nel commercio e nella finanza.

Enti Pubblici

Nata per soddisfare le esigenze di copertura della pubblica amministrazione, analizza l'evoluzione della legislazione in materia e la possibilità di nuove coperture, e affianca gli enti pubblici nella redazione di atti di gara e capitolati speciali d'appalto. La divisione ha assistito la Regione Lombardia nelle pratiche del sinistro relative all'incendio del grattacielo Pirelli dell'aprile 2002.

Rischi Speciali

Supporta le aziende nella gestione di rischi che difficilmente sono accettati dal mercato assicurativo tradizionale, quali per esempio le influenze climatiche sulle vendite, i contenziosi pendenti, le operazioni di fusione e acquisizione, il project financing. A questo scopo RVA è in grado di offrire specifici progetti di consulenza e di mettere a punto strumenti come prodotti derivati, società captive di riassicurazione, soluzioni di Alternative Risk Transfer.
La divisione, in ragione dell'esperienza maturata, fa parte del corpo docente ABI (Associazione Bancaria Italiana) per i corsi sui rischi operativi delle banche secondo le linee guida dettate dal Comitato di Basilea. Fra i principali clienti vi sono istituti di credito e aziende del settore energetico.
Grazie a un monitoraggio assiduo delle norme che regolano i settori in cui operano le aziende clienti, RVA è in grado di garantire un'attività di costante aggiornamento sulle conseguenze che eventuali cambiamenti legislativi possono avere sulle soluzioni di copertura assicurativa. Per gestire questa attività RVA ha costituito il Servizio di Informazioni Legali, che in modo totalmente gratuito e con la collaborazione continuativa di un primario studio legale, garantisce la puntualità ed efficacia di queste informazioni. Su queste basi RVA è in grado di preparare relazioni personalizzate sullo stato dei programmi assicurativi dei propri clienti, indicando le modifiche eventualmente necessarie per adeguare le coperture a cambiamenti normativi, finanziari, o di mercato.

La gestione dei sinistri
RVA dedica un'attenzione particolare alla gestione dei sinistri, che è la funzione chiave dell'attività assicurativa. Perché è soprattutto in base all'efficienza di questo aspetto del servizio che si misura la qualità dell'offerta di un broker assicurativo. Operando in stretto contatto con il personale preposto dal cliente alla gestione assicurativa, RVA fornisce alle aziende un supporto competente e professionale durante tutte le fasi del sinistro. RVA elabora anche report statistici, allo scopo di identificare la tipologia dei sinistri, la loro frequenza, i loro risvolti economici e di individuare gli accorgimenti organizzativi più idonei per un loro corretto controllo.

I macro obiettivi dei programmi di assicurazione di RVA
RVA elabora programmi assicurativi per i propri clienti senza mai perdere di vista alcuni macro obiettivi fondamentali: garantire al cliente un rapporto costi/benefici ottimale, innalzare significativamente il potere contrattuale specifico delle imprese nei confronti del mercato assicurativo, individuare un portafoglio di rischi finalizzato al pieno raggiungimento del principio mutualistico verso il mercato assicurativo, ottenere contratti redatti in modo facilmente e inequivocabilmente comprensibile, ridurre gli oneri gestionali a carico del cliente ed eliminare eventuali vincoli che condizionino la politica assicurativa delle aziende.
I punti qualificanti dell'azione di RVA e del suo management per il raggiungimento di tali obiettivi sono la costituzione di pool di assicuratori selezionati e in numero ristretto, la stesura di normative su misura per il cliente, la riduzione del numero dei contratti, l'omogeneizzazione della tassazione, il frazionamento dei premi, la fissazione a un anno della durata dei contratti (per consentire un monitoraggio attendibile del mercato), l'estrema attenzione agli aspetti normativi relativi alla gestione dei sinistri, il coinvolgimento dell'assicurato nella definizione del programma assicurativo e degli strumenti contrattuali, oltre a una politica di gestione delle problematiche realizzata in costante concerto con il cliente.

I principali Clienti di RVA
La presenza di RVA è particolarmente significativa in alcuni settori tra cui quello della Pubblica Amministrazione, quello industriale, i media, l'editoria, il bancario, il no profit, la sanità e le utilities, municipalizzate ed ex municipalizzate.
Tra le esperienze maturate da RVA, si possono citare, nell'ambito della Pubblica Amministrazione: Senato della Repubblica, Regione Lombardia, Comune di Bologna e INPDAP; per la sanità pubblica e privata: Istituto Europeo di Oncologia, Centro Cardiologico Monzino, Azienda Ospedaliera Niguarda Ca' Granda, Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli, Ospedali Riuniti di Foggia e USL Chieti; per il settore industriale e commerciale: i Gruppi Marcegaglia, Merloni, Pirelli, Faema, Fininvest e Finiper; per il settore media: La7, Mediaset, Piccolo Teatro di Milano; per l'editoria Il Gruppo Mondadori; per il settore bancario: BNL, Banca Mediolanum, Banca Popolare di Novara, Banco Desio; nel no profit Istituto Mario Negri e Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC) e infine per il settore delle utilities: Aem Milano, HERA di Bologna, Consorzio Autostrade Siciliane e Società di Gestione Aeroporti Puglia (SEAP).